Contenuto principale

Messaggio di avviso

Storia

Il Comitato Sagra S.Maria, nato spontaneamente nel 1978, cura l’organizzazione di varie manifestazioni ed accadimenti pubblici in S.Maria di Negrar.

I primi anni di attività, 1978/1990, furono dedicati alla strutturazione del gruppo ed alla raccolta di fondi per l’acquisto di attrezzature varie; l’impegno del decennio 1991/2000 è stato finalizzato alla realizzazione di interventi in “terra di missione” e precisamente:
1. Africa/Malawi – scuola primaria
2. Sud America/Argentina – scuola materna
3. Sud America/Brasile – ambulatorio medico
4. Europa/Bielorussia – vacanze ragazzi di Cernobyl

Conclusa l’attività soprindicata, il Comitato Sagra ha deciso di impegnarsi per la Comunità di S.Maria di Negrar, paese che in trent’anni ha subito un enorme inurbamento (abitanti 1970 n.360 – abitanti 2001 n.1800), attraversato quotidianamente dal traffico intensissimo di due strade provinciali - SS.PP. n.04 “della Valpolicella” e n.12 “dell’Aquilio” - e privo di un centro storico/piazza quale punto di riferimento per lo sviluppo dei rapporti umani e sociali.

Dopo attenta e approfondita riflessione si è deciso di programmare la costruzione della BAITA della COMUNITA quale punto di riferimento intergenerazionale per tutti ed in particolare per i bambini – ragazzi e gli amici delle “Terza e Quarta Età” delle frazioni S.Maria e Arbizzano che su una popolazione complessiva di n.5.900 abitanti, contano n.1120 under 18 e ben 1.190 ultrassessantenni.

L’iter procedurale attuato è stato il seguente:


a. con atto stipulato in data 12.9.2002 rep. n.15828 racc. n.5444 dal Notaio Bernardelli Mario di Verona, registrato in data 1.10.2002, il Comitato Sagra S.Maria è stato ufficialmente costituito ed ha assunto personalità giuridica

b. con nota in data 24.10.2002 è stata chiesta al Comune di Negrar la concessione in comodato gratuito, per un periodo di trent’anni di un’area di proprietà comunale sita in frazione S.Maria, nei pressi della Chiesa Parrocchiale, di mq.2.524, destinata nel vigente P.r.g. a “verde pubblico” per la realizzazione, a totale carico del Comitato Sagra S.Maria, della BAITA della COMUNITA’

c. il Comune di Negrar con provvedimento di Giunta Comunale n.266 del 29.10.2002, esecutivo, ha concesso al Comitato Sagra S.Maria l’uso in comodato gratuito, per un periodo di trent’anni, del terreno di proprietà comunale soprindicato, uso regolato da scrittura privata – convenzione stipulata e sottoscritta dalle parti in data 12.10.2002 rep. n.5387

d. il Comune di Negrar con permessi a costruire n.36 A/03 del 14.7.2003 e n.36 B/03 in data 16.10.2003, ha autorizzato la realizzazione del fabbricato denominato BAITA della COMUNITA’ giusto progetto redatto dal geom. Lonardi Cesare

e. il Comune di Negrar, con provvedimento di Giunta Comunale n.6 del 27.1.2004, esecutivo, in attuazione della scrittura privata – convenzione stipulata, ha stabilito che nei locali della costruendo BAITA della COMUNITA’ verrà realizzato il centro comunale per le attività degli anziani delle frazioni S.Maria ed Arbizzano

f. i lavori di costruzione della struttura sono iniziati nel settembre del 2003 e si sono conclusi nel novembre 2009; la spesa è stata totalmente sostenuta dal Comitato Sagra S.Maria con l’aiuto del Comune di Negrar, della Fondazione Cariverona, della Banca Popolare di Verona, del Consorzio B.I.M. Adige, della Banca della Valpolicella, della Cantina Sociale Valpolicella, della Cantina Farina e di numerosi privati ed aziende che hanno fornito gratuitamente materiali, manodopera e servizi

g. la struttura realizzata comprende al piano rialzato la sala della comunità, il bar, la cucina, la sala giochi per i ragazzi ed un magazzino; nel seminterrato una sala per conferenze – riunioni – incontri dotata di videoproiettore e impianto acustico, i servizi ed un ripostiglio; all’esterno un campo di calcetto ed il parco giochi per i bambini